Condizionamento del gioco

Coach che dà consigli.Rimettersi in forma

Innanzitutto, facciamo un inventario dei tuoi punti di forza e di debolezza per vedere se sei nella forma giusta per avviare un'impresa. Può essere un'impresa estenuante e vogliamo assicurarci che tu abbia quello che serve per diventare professionista.

segno di spuntaSei un self-starter?
Il successo della tua attività dipende da te. Riesci ad alzarti la mattina ed essere pronto per affrontare la giornata, iniziare nuovi progetti, organizzare il tuo tempo, seguire tutti i piccoli dettagli (anche quelli che non vuoi davvero affrontare) e fare vendite difficili o le raccolte chiamano senza rimandare? Se sei il tipo a cui piace premere il pulsante snooze quattro o cinque volte prima di alzarti dal letto e pensi che navigare in Internet per un paio d'ore sia una giornata produttiva al lavoro, probabilmente non sei pronto per iniziare o correre affari tuoi.

segno di spuntaTu sei una persona socievole?
Gestire un'impresa richiede di indossare molti cappelli. Sarai un datore di lavoro, un rappresentante del servizio clienti, un contabile, un addetto alle riscossioni, un consulente e un custode in diversi momenti della vita della tua attività, a volte tutti nello stesso giorno. Lavorerai anche con molte persone diverse a livelli diversi, ognuna delle quali richiede un certo livello di finezza nell'affrontare una serie di interazioni, comprese alcune piene di rabbia. Come gestireste i diversi tipi di personalità e le emozioni che le persone portano con sé nelle relazioni d'affari? Hai il temperamento giusto per gestire un lavoro giorno dopo giorno?

segno di spuntaSei un buon decisore?
Prendere decisioni difficili, spesso sotto pressione e senza tutti i fatti, fa parte del gioco. Hai quello che serve per lasciare la confusione, chiamare un udibile e portarlo alla sua logica conclusione, anche se finisci per improvvisare un po 'per raggiungere il tuo obiettivo?

segno di spuntaHai la resistenza?
Avviare un'impresa non è un lavoro dalle 9 alle 5. Potresti trovarti a lavorare fino a tarda notte e nei fine settimana, almeno nei primi anni. Sei fisicamente, mentalmente ed emotivamente all'altezza della sfida?

segno di spuntaRiesci a creare un solido piano di gioco?
Molti fallimenti aziendali potrebbero essere evitati se ci fosse stata una migliore pianificazione all'inizio. Hai le capacità di ricerca e analisi necessarie per creare un piano completo per la tua attività?

segno di spuntaRiesci a rimanere concentrato e motivato?
Avviare e gestire un'impresa è un gioco di centimetri. Non perdere mai di vista l'obiettivo finale, ma renditi conto che guadagnerai e perderai terreno lungo la strada. Hai la possibilità di adattare continuamente il tuo piano di gioco per vincere la partita, anche quando è quarto e lungo e sei fuori dai timeout?

segno di spuntaLa tua famiglia e i tuoi amici ti aiuteranno?
Può essere difficile trovare un equilibrio tra lavoro e vita familiare, soprattutto all'inizio. Potrebbe essere necessario modificare un po 'il tenore di vita per sbarcare il lunario o rimandare la vacanza in famiglia che stavi pianificando per oltre un anno per soddisfare una richiesta dell'ultimo minuto. Tu e la tua famiglia siete disposti a fare sacrifici a breve termine per i potenziali guadagni a lungo termine? Le tue relazioni sono abbastanza forti da resistere agli inevitabili conflitti tra lavoro, famiglia e gioco?

Testing! Testing!
Potresti dedicare qualche minuto e utilizzare uno o due strumenti di valutazione delle startup per vedere se sei pronto a dare alla tua attività ciò che serve per avere successo. Il Piccolo Business Administration ne ha uno eccellente.

venti domande

No, questo non è il gioco del bambino con lo stesso nome.

Queste 20 domande coprono tutte le basi: perché vuoi avviare un'impresa, cosa venderai e chi la comprerà. Prima di arrivare al tuo piano aziendale, ti consigliamo di dedicare un po 'di tempo a pensare al tipo di attività che desideri avviare. Potresti anche visitare il nostro Strumento SizeUp prima di fare alcuni compiti iniziali prima di affrontare questa sezione.

Rispondi a ciascuna di queste domande nel modo più completo possibile. Sentiti libero di usare carta extra se ne hai bisogno. Tornerà utile in seguito, quando inizi a lavorare su un piano aziendale.

1. Perché sto iniziando / acquistando un'attività?
2. Che tipo di attività dovrebbe essere?
3. Chi è il mio cliente ideale?
4. Quali prodotti o servizi fornirà la mia azienda?
5. Sono pronto a spendere la quantità di tempo e denaro necessaria per far decollare la mia attività?
6. Cosa rende la mia attività, prodotto o servizio diverso da qualsiasi altra cosa sul mercato?
7. Dove si troverà la mia attività?
8. Avrò bisogno di dipendenti? Quali competenze dovrebbero avere e quali ruoli ricopriranno?
9. Di quali fornitori ho bisogno?
10. Quanti soldi saranno richiesti nei prossimi 30, 60, 90 e 180 giorni?
11. Devo ottenere un prestito?
12. Quanto tempo ci vorrà prima che i miei prodotti o servizi arrivino sul mercato?
13. Quando inizierò a realizzare un profitto?
14. Chi è la mia concorrenza?
15. Qual è la mia strategia di prezzo rispetto ai miei concorrenti?
16. Qual è la struttura giuridica della mia attività?
17. Che tipo di tasse devo pagare ea chi?
18. Di che tipo di assicurazione avrò bisogno?
19. Come gestirò l'attività?
20. Come faranno le persone a sapere del mio prodotto o servizio? Pubblicità? Marketing? Passaparola?

OK, quindi ci sono più di 20 domande qui. Ma ognuno di essi è importante in quanto ti aiuterà a superare i dettagli della sezione Fondamentali (in arrivo), a farti entrare in gioco più rapidamente e metterti sull'offensiva piuttosto che sulla difensiva mentre cerchi di segnare punti con i tuoi clienti.