COVID-19

A Planner 'Between Waves' per piccole imprese

1. introduzione

La natura di una pandemia è quella delle onde. Se il distanziamento pubblico e gli ordini di soggiorno a domicilio sono efficaci, il volume di residenti con focolai attivi si ridurrà nel tempo. Questo può offrire una piacevole tregua dal tremendo sconvolgimento che COVID-19 ha causato in tutte le nostre vite, in particolare nella nostra vita lavorativa.

Tuttavia, questo non è il momento di cullarsi nel credere che il peggio sia passato. Anche con la pronta disponibilità di vaccini, le varianti del virus possono causare ulteriori ondate, potenzialmente ancora più distruttive. 

Pensa a una pandemia come a un uragano che non vuole dissiparsi. Mentre attraversiamo le fasi della pandemia, potremmo trovarci in uno stato di relativa calma tra le onde.

Questo è il momento di fare un po' di pianificazione per la prossima ondata. Anche se le cose possono sembrare relativamente normali, ci sono ancora buone probabilità che dovremo tornare indietro attraverso ulteriori ondate, come abbiamo visto con la variante Delta, che potrebbero causare infezioni rivoluzionarie che colpiscono gli ordini di salute pubblica, anche con un vaccino.

Se non lo hai già fatto, identifica un coordinatore della continuità operativa e crea un team di crisi che abbia ruoli e responsabilità definiti per lo sviluppo di un piano per questa possibilità. In qualità di imprenditore o amministratore delegato, non hai tempo da dedicare alla pianificazione e alla gestione di una crisi. Hai bisogno di fanti per combattere la battaglia sui suoi numerosi fronti. Non provare a farlo da solo, anche se hai solo una manciata di dipendenti.

In caso di ulteriori ondate, puoi attivare rapidamente il tuo Business Continuity Coordinator o team per gestire i vari aspetti della tua risposta alle crisi come sicurezza, servizi igienico-sanitari, risorse umane, strutture, comunicazioni e catena di approvvigionamento.

Essere pronti per la prossima ondata è la chiave per creare un'attività resiliente, in grado non solo di cavalcare numerose ondate di pandemia, ma anche qualsiasi disastro naturale o causato dall'uomo lungo la strada.

Durante la pianificazione, documenta tutti i passaggi in un raccoglitore di crisi accessibile in forma fisica e digitale in modo da poterlo eseguire se necessario, in loco o in remoto. Condividilo con i membri del tuo team di Business Continuity e i manager di linea. Tienilo aggiornato. Un piano che raccoglie polvere su uno scaffale non ti servirà a niente in caso di crisi.

Ricorda, non si tratta di una pandemia. Questo pianificatore può essere adattato a qualsiasi crisi affronta la tua azienda, da incendi e terremoti a inondazioni e incendi dolosi.

NOTA: Le aziende sono disponibili in tutte le dimensioni e forme. Mentre esamini queste liste di controllo, sentiti libero di adattarle alle tue esigenze o di ometterle del tutto. L'obiettivo qui non è spuntare tutto nell'elenco, ma utilizzare l'elenco come trampolino di lancio per la formulazione di un piano specifico per le dimensioni, il settore, la cultura e gli obiettivi della tua azienda.